Gomma EPDM

La gomma EPDM, anche definita espansa, è un ottimo materiale per la produzione di guarnizioni con uno spessore superiore ai 2 mm, per spessori inferiori consigliamo l’utilizzo del Poron.

Guarnizioni in gomma EPDM

Garantisce un ottimo isolamento dall’acqua e dalle polveri, è un buon isolante termico, acustico ed antivibrante. Grazie alle sue caratteristiche protettive ed estetiche viene utilizzato anche nel campo del packaging. Può essere lavorato a seconda degli spessori e della durezza con taglio lama, fresa o fustellato. L’ottimo rapporto qualità prezzo prestazione lo rende il materiale più utilizzato nella produzione di guarnizioni su misura., soprattutto se i numeri sono elevati. La gomma EPDM viene spesso definita in modo improprio anche come neoprene.

Caratteristiche della gomma EPDM

  • Gomma espansa: a cellule chiuse a base di elastomeri sintetici
  • Elevato isolamento: ad acqua, aria, polvere
  • Antivibrante: con elevata capacità di protezione dagli impatti
  • Elevata resistenza alla temperatura: da -40°C a + 80°C
  • Isolamento acustico
  • Impermeabile
  • Elevata resistenza chimica
  • Buona lavorabilità: può essere fustellato e lavorato con taglio meccanico
  • Certificazioni: M1 F1, M1 F3, M1 F1
  • Spessori: disponibile con spessori a partire da 2 mm

Campi d’applicazione della gomma EPDM

Le gomme espanse assicurano in ogni condizione d’uso una perfetta tenuta stagna: diffuse in tutti i settori dell’industria e dell’edilizia come guarnizioni o profili, isolano dall’acqua e dalle polveri.

Realizziamo campionature in 48 ore, salvo verifica sulla disponibilità dei materiali, consulenza gratuita sulle lavorazioni.